1st Trout Area World Championship

Campli, from Thursday, November 4 until November 7, will be the place of the World Championship of Trout Area.

The best seven nations in the world will compete for the title of this fishing discipline of Japanese derivation, that provides for the immediate release of the fish as soon as it is caught. The qualified nations, in addition to Italy, are Lithuania, Latvia, Germany, Slovakia, Romania and Ukraine. Obviously, Eastern European nations are the masters. Italy will try to interrupt this domination

Considering the importance of the event, which will take place with the aegis of the FIPSED (Fédération Internationale de la Pêche Sportive en Eau Douce), of the FIPSAS and of the CONI, the Abruzzo Region and the Municipalities of Campli and Civitella del Tronto which have granted the High Patronage.

In Campli, on Thursday 4th November, from 4.30 p.m., will be the parade of the participating nations along Corso Umberto I, to then meet in Piazza Vittorio Emanuele for the presentation ceremony, the national anthems and then taste the “heritage of Campli”, LA PORCHETTA, that will be offered to all the athletes and companions. It will be then the lake Vecchio Mulino di Piancarani to host from Friday the tests and then the two matches that will proclaim the individual champion and for nations.

Both the presentation ceremony, the matches and the final ceremony are open to the public in compliance with the anti Covid regulations. In the perimeter of the lake there will be a citadel where it will be possible to buy the best articles for the discipline. In fact, the most qualified exhibitors of the sector will be present and will show all the new articles coming from the “Rising Sun”.

“These initiatives, in addition to the sporting value” – illustrates Renato D’Alessio President of the Teramo Section of FIPSAS – “have obvious and important spin-offs on the entire territory also from a tourist point of view. They are in fact an important vector to make known the beauty and treasures of our territory.”

“It is with great pride that I say welcome in Campli to the athletes and the fans of sport fishing for the Trout Area World Championship” – comments Federico Agostinelli Mayor of the City of Campli. “Campli is ready to host this important event that, for our Administration, has value not only from the sporting point of view, but also from the wider one of the tourist promotion of our territory and our city, casket of art and culture, belonging since 2018 to the list of “The Most Beautiful Villages in Italy”.

“We invite all fans and the other people to visit us from Thursday afternoon in Campli,” concludes Ivan Di Cesare of the Organizing Committee. “It will be an experience to live intensely for the fans, who can try to steal the secrets of the best interpreters of the discipline. For the curious it could be a way to get closer to the world of fishing or, simply, to attend an event that will make us know and meet cultures and traditions so different from ours”.



DOCUMENTS

Download all

1° Campionato Mondiale Trout Area

Campli, a partire da Giovedì 4 Novembre e fino al 7 Novembre, sarà il teatro del Campionato del Mondo di Trout Area.

Le migliori sette nazioni al Mondo si contenderanno l’ambito titolo di questa disciplina di pesca di derivazione giapponese che prevede il rilascio immediato del pesce non appena catturato. Le nazioni qualificate, oltre all’Italia, sono la Lituania, la Lettonia, la Germania, la Slovacchia, la Romania e l’Ucraina. Come evidente, le nazioni dell’est europeo la fanno da padrone. L’Italia proverà (come spesso riesce) a rompere le uova nel paniere e ad interrompere questo dominio.

Considerata la valenza della manifestazione, che si svolgerà sotto l’egida della FIPSED (Fédération Internationale de la Pêche Sportive en Eau Douce), della FIPSAS e del CONI, hanno concesso l’Alto Patrocinio la Regione Abruzzo ed i Comuni di Campli e Civitella del Tronto.

A Campli, Giovedì 4 novembre, dalle ore 16.30, ci sarà la sfilata delle nazioni partecipanti lungo Corso Umberto I, per poi ritrovarsi in Piazza Vittorio Emanuele per la cerimonia di presentazione, gli inni nazionali e quindi gustare il “patrimonio di Campli”, LA PORCHETTA, che sarà offerta a tutti gli atleti ed accompagnatori. Sarà poi il lago Vecchio Mulino di Piancarani ad ospitare da venerdì le prove e quindi le due gare che proclameranno il Campione individuale e per nazioni.

Sia la cerimonia di presentazione che le gare e la cerimonia finale sono aperte al pubblico nel rispetto delle normative anti Covid. Nel perimetro del lago sarà poi allestita una cittadella nella quale si potranno acquistare i migliori articoli della disciplina. Saranno infatti presenti gli espositori più qualificati del settore che mostreranno tutte le novità provenienti dal “Sol Levante”.

“Queste iniziative, oltre alla valenza sportiva” – illustra Renato D’Alessio Presidente della Sezione di Teramo della FIPSAS – “hanno ovvie ed importanti ricadute sull’intero territorio anche da un punto di vista turistico. Sono infatti un vettore importante per far conoscere le bellezze ed i tesori del nostro territorio”.

“È con grande orgoglio che rivolgo il mio benvenuto a Campli agli atleti e agli appassionati di pesca sportiva per il Trout Area World Championship” – commenta Federico Agostinelli Sindaco del Comune di Campli. “Campli è pronta ad ospitare questo importante evento che, per la nostra Amministrazione, ha valore non solo sotto il profilo sportivo, ma anche da quello, più ampio, della promozione turistica del nostro territorio e del nostro borgo, scrigno di arte e di cultura, appartenente dal 2018 al club de “I Borghi Più Belli d’Italia”.

“Invitiamo tutti gli appassionati ed i semplici curiosi a venirci a trovare da Giovedì pomeriggio a Campli” conclude Ivan Di Cesare del Comitato Organizzatore. “Sarà una esperienza da vivere intensamente per gli appassionati, che potranno cercare di carpire i segreti dei migliori interpreti della disciplina. Per i curiosi potrà essere un modo per avvicinarsi al mondo della pesca oppure, semplicemente, assistere ad un evento che ci farà conoscere ed incontrare culture e tradizioni così diverse dalle nostre”.



DOCUMENTI

Download all

Interregionale Surfcasting 2021

Si è conclusa una delle manifestazioni più importanti a livello regionale nel settore mare.

Una manifestazione articolata in tre prove svoltesi rispettivamente sui litorali di Giulianova, Fossacesia, Fossacesia.

Si sono dati battaglia in 46 coppie in rappresentanza di 13 società nella specialità Surfcasting (pesca dalla riva) rigorosamente catch & release.

Sul gradino più alto del podio la coppia Chicchiricò Alessio – Di Tonto Vincenzo della ASD Muttley Team Colmic, al secondo posto la coppia Pasucci Antonello – Secchiaroli Lorenzo della ASD San Benedetto Colmic, a chiudere il podio la coppia Ronca Gianluca – Cipolletta Cristiano della ASD Beachman Club Adriatico Daiwa.

P.S. ELETTO A RIMINI IL NUOVO CS

Al termine della votazione svolta nel Palacongressi di Rimini, il comitato di settore Pesca di Superficie per il quadriennio 2021-2024 risulta cosi composto: 

MORGANTINI Giuliano

BONAZZI Fausto

POLES Sileno

LELLI Franco

PRESTIGIACOMO Andrea

LANDONIO Fernando

RUSSO Luigi

BENZI Alfredo

GIRARDI Davide

GRASSO Elia

MARCONI Giannino