Comunicazioni Presidente 28/10/20

Buongiorno,

in veste di Comitato Regionale abbiamo sentito il bisogno di informare e precisare, ove ce ne fosse bisogno, la realtà che riguarda la nostra attività, soprattutto quella agonistica, alla luce delle recenti disposizioni dettate in materia di prevenzione, al riacutizzarsi dello stato pandemico di Covid-19, dal DPCM del 24/10/c.m.

Al momento l'attività di pesca sportiva può ancora essere praticata, sotto forma amatoriale  ed in forma di allenamento, in special modo dai tesserati che sono in possesso anche della tessera atleta, in forma esclusivamente individuale, dato che l'attività si svolge all'aperto, e rispettando tutti i protocolli di attenzione a livello nazionale, regionale e federale che sono stati dettati e che tutti ormai conosciamo.

Per quanto riguarda le competizioni, sono autorizzate UFFICIALMENTE, solo quelle a carattere nazionale nazionale, presenti cioè sul Calendario Nazionale Gare o
che hanno autorizzazione scritta dal Presidente Federale. 

In conseguenza di ciò, tutte le manifestazioni a carattere regionale già in programma,  devono intendersi sospese, almeno fino al 24/11 c.a., in questo caso la prima prova della Coppa Abruzzo Trota Lago, in programma domenica 15 /11 presso il Lago dell'APS Sangro a Castel di Sangro;
ci riserviamo, in base a quelle che saranno le disposizioni future, federali e nazionali, di rimodulare lo svolgimento della manifestazione di cui sopra.

Invitiamo pertanto i responsabili delle Società che ci leggono, a non prospettare al Comitato soluzioni per lo svolgimento di manifestazioni che possano aggirare le disposizioni ricevute.

Certi di aver fatto chiarezza in merito, e con l'augurio rivolto a tutti che si possa al più presto riprendere in sicurezza la nostra attività agonistica UFFICIALE,
salutiamo tutti cordialmente.

Vista l'importanza e l'attualità della comunicazione, preghiamo le Sezioni di darne immediata diffusione a tutte le Società di competenza.




                                                                                                                                   IL PRESIDENTE
                                                                                                                              DOTT. CARLO PAOLINI